Servi di Maria - Genova
Parrocchia Santa Maria dei Servi




19-10-2017 Giovedì della XXVIII sett. del Tempo Ord.

I SERVI DI MARIA A GENOVA

Sembra che i primi “Servi di Santa Maria” siano arrivati a Genova verso il 1274, trovando ospitalità presso qualche famiglia che evidentemente conosceva il nuovo gruppo di frati nati in Firenze.

Dopo l’insediamento dei papi in Avignone (1307) Genova era diventata un luogo strategico di passaggio. Molti di coloro che, per qualunque motivo, dovevano prendere contatti con la “Sede Pontificia”, anziché valicare le Alpi, preferivano transitare per il tratto ligure della via Aurelia e costeggiare il mare.

Particolare di manoscritto contenente copia del decreto del 1327 della concessione ai Servi di Maria da parte del Vescovo dell'epoca Il flusso continuo di pellegrini e viandanti trovava in Genova il luogo più adatto per fare sosta e ritemprarsi durante il lungo cammino. Uno dei motivi per cui i Servi di Maria pensarono ad una sede in Genova, soprattutto per i frati di passaggio, potrebbe essere stato anche questo.

Nel 1327 i Servi di Maria li troviamo già a Genova ed abbiamo la “Bolla” del vescovo che con un decreto concede ai “Servi di Santa Maria” la facoltà di gestire autonomamente un Oratorio dal titolo “ Santa Maria dei Servi” sul colle di Carignano.

Qui i Servi di Maria gestirono la loro vita religiosa e la loro spiritualità nel corso dei secoli, e, col tempo, la chiesa ed il convento si consolidarono tra varie vicende liete ed alcune meno liete.

Il 17 novembre 1817, dopo il periodo Napoleonico, il Vescovo di allora, Giuseppe Spina, eresse la chiesa di Santa Maria dei Servi a “Parrocchia”, concedendole una porzione del territorio adiacente.

Bombardamento di Genova nella II guerra mondiale, la vecchia Chiesa dei Servi si trovava proprio sotto al Grattacielo. Fotogramma tratto dal video 'O tio do cannon' pubblicato sul canale youtube 'A mae Zena' (www.youtube.com/user/Asciaretella) Durante il secondo conflitto mondiale Genova subì pesanti e numerosi bombardamenti da parte delle forze alleate, durante uno di questi furono colpiti con danni ingentissimi anche la chiesa e il convento dei Servi.

Con gli anni della ricostruzione il cardinale S. Em. Giuseppe Siri, propose ai Servi di Maria, anziché ripristinare “in loco” la vecchia struttura, di affidare una nuova Chiesa e Convento nel quartiere della “Foce”.

Così, con la vendita sul “Carignano” del terreno di chiesa, convento e orto dei frati e con il rimborso per danni di guerra, la chiesa ed il convento furono ricostruiti ove si trovano oggi.

La Chiesa di Santa Maria dei Servi di Genova La nuova struttura, progettata dagli architetti Leonardo Bucci e Raffaello Trinci, ebbe inizio con la posa della prima pietra il 26/05/1965; la chiesa fu benedetta il 22/04/1968 e consacrata il 06/05/1972.

Nei primi tempi i frati che lavoravano in parrocchia erano sei o sette, oggi per la carenza di vocazioni nel nostro mondo occidentale, sono due:
P. Venanzio M. Ramasso (Priore della Comunità) e P. Johnas M. Murallon (dall'11-12-2016 nuovo Amministratore Parocchiale).

La mancanza di sacerdoti ci stimola a chiedere ai parrocchiani una maggiore collaborazione nella conduzione delle attività pastorali.
I parrocchiani, affezionati non solo alle persone ma soprattutto alla parrocchia stessa, sicuramente sapranno rispondere alle nuove esigenze.

I Servi di Maria a Genova   Home

I Servi di Maria a Genova   Home


Parrocchia Santa Maria dei Servi - Largo Santa Maria dei Servi, 5 - 16129 Genova - p.i.: 95016550105
Tel. 010 564077 - Fax 010 581409 email: parrocchia@servidimariagenova.it
Copyright © 2016 - Parrocchia Santa Maria dei Servi di Genova - Tutti i diritti riservati